Combattenti e reduci

...

13/02/2019

Sezione di San Pietro di Morubio e Sezione di Bonavicina

L’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci è nata come Ente Morale con R.D. 24-6 n 1371.
Le due Associazioni di San Pietro di Morubio e Bonavicina sono sorte dopo il secondo conflitto Mondiale.

Il primo Presidente dell’A.N.C.R. del Capoluogo fu Nereo Gatti; a lui succedettero: Antonio Tognella, Ermenegildo Guerra, Alfio Canova, Ennio Rezzadore, Igino Seghetto, Attilio Pasini, Ugo Barbieri, Enzo Beghini.
I componenti dell’attuale Consiglio di Sezione sono 6:
 

  • Presidente Rino Lunardi
  • Vicepresidenti Paolo Rabitti, Gian Michele Marconcin
  • Segretario Demetrio Guerra.

Il primo Presidente dell’ A.N.C.R. di Bonavicina fu Alberto Lucchini; seguirono poi: Guerrino Stella, Comm. Ruggero Lanza, Luigi Mantovani e Adelino Bazzani.
I componenti dell’attuale Consiglio di Sezione sono 9:

  • Presidente onorario Manara Alberto
  • Vicepresidente Vicario e coordinatore Vincenzi Maggiorino
  • Vice Presidente Bonfante Bruno
  • Segretario Manara Alberto.

Solo un ex combattente viene nominato Presidente e può essere affiancato da simpatizzanti perché gli ex combattenti del Capoluogo sono solo 3 e quelli della Frazione 10
.
Scopo dell’Associazione è mantenere vivo il ricordo di quanti hanno combattuto, sacrificando, anche con la morte, la loro vita per la pace e la libertà.
I due gruppi commemorano il 4 novembre e il 25 aprile al monumento dei Caduti con la costante presenza degli alunni della scuola Primaria e Secondaria di primo grado.
La terza domenica del mese di giugno le Associazioni organizzano una giornata al sacrario del Baldo per il Raduno Provinciale delle sezioni.

Gallery

combattenti-e-reduci-spm
combattenti-e-reduci-bonav